Molto più di dottori commercialisti

Ricordati di me

Pierre Philippe Debard

Pierre Philippe Debard

Questo simpatico quarantenne si è fatto le ossa a Lione.
Maturità C, Parc Chabrières a Oullins, poi un ciclo di studi universitari al CRESPA PITIOT di Lione per diventare commercialista. Un percorso senza stonature per questo matematico e musicista: Pierre-Philippe Debard ha anche ottenuto un diploma di professore di solfeggio presso il Conservatorio Nazionale di Lione.

Nessuno sarà quindi sorpreso dal fatto che Pierre-Philippe Debard cerchi l’armonia in tutte le cose. La sua passione? Il rapporto umano che s’instaura automaticamente nella sua professione di consulenza.
«Non voglio essere di fronte ai miei clienti, ma accanto a loro, per aiutarli ad anticipare al meglio e preparare le loro imprese ai diversi mutamenti, siano essi legislativi, economici, fiscali, sociali… Mi piace anche accompagnarli nella loro riflessione personale sul loro patrimonio, la loro tutela e quella della loro famiglia.»

Il suo ricordo professionale più bello è d’altronde quello di un cliente che, dopo aver sfiorato il fallimento, ha potuto, 15 anni più tardi, cedere la sua impresa.
La sua testimonianza vale tutti i diplomi:
«Non avrei mai potuto sviluppare e valorizzare la mia azienda a questo livello senza quel rapporto di complicità e quella consulenza che ci hanno legati nei momenti più duri.»

Commercialista generalista, Pierre-Philippe Debard ammette tuttavia di avere una certa predilezione per settori molto vari, come l’edilizia, il settore dei lavori pubblici, l’industria, il trasporto, l’import-export.

Revisore dei conti, specialista della trasmissione delle imprese… Anche se questo commercialista non dirige ancora un’orchestra, saprà sicuramente decifrare gli spartiti più complessi per darvi il giusto ritmo!

Allora, ascoltatelo bene!

×

Vous utilisez un navigateur obsolète !

Ce site utilise des technologies modernes qui ne sont pas supportées par votre navigateur. Vous êtes susceptible de rencontrer des problèmes d’affichage. Nous vous recommandons d’utiliser ou de mettre à jour l’un des navigateurs suivants :