Molto più di dottori commercialisti

Ricordati di me

Isabelle Pisaneschi

Isabelle Pisaneschi

Grazie all’influenza del suo paese d’origine, il Marocco, Annick de Vaujany è una persona solare e generosa.
Quello che preferisce nell’esercizio della sua professione è poter scoprire dei mestieri, seguire l’avventura di un’impresa, quale essa sia.
Più di ogni altra cosa, Annick apprezza la dimensione umana, quei legami che si costruiscono sulla fiducia reciproca, quell’empatia che consente, nel corso del tempo, di creare un rapporto duraturo.
Ama, per esempio, raccontare la storia di quella coppia di clienti che l’hanno vista nascere, professionalmente parlando, 37 anni fa.

«Mi hanno dato il loro appoggio mentre cumulavo un lavoro a tempo pieno e un corso serale. Sono stati sempre presenti, sia nei momenti felici, sia in quelli difficili, e la signora era orgogliosa di dire che stavo conseguendo il mio diploma di commercialista.
Il signore mi aggiornava sulle ultime barzellette. Ci ha lasciati nel 1996 e sento ancora adesso la sua risata quando mi reco nella loro impresa».
Ostinata, Annick de Vaujany è diventata commercialista conseguendo successivamente un BTS, poi un DECS e certificati di livello superiore ottenuti frequentando i corsi serali. È proprio questa sua grande capacità di lavoro, nonché la sua autentica integrità, che mette oggi al servizio dei suoi clienti, i quali operano essenzialmente nel settore medico.

Molto premurosa con i suoi clienti, Annick non trascura tuttavia la sua famiglia e in particolare i suoi nipotini, una delle sue grandi passioni insieme a quella per i gatti.

In fondo, felina e femminile sono due aggettivi che le vanno a pennello. 

×

Vous utilisez un navigateur obsolète !

Ce site utilise des technologies modernes qui ne sont pas supportées par votre navigateur. Vous êtes susceptible de rencontrer des problèmes d’affichage. Nous vous recommandons d’utiliser ou de mettre à jour l’un des navigateurs suivants :